8 marzo 2021

Art. 3 Costituzione Italiana “Tutti i cittadini hanno pari dignità e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.” 

Quale modo migliore per celebrare la giornata internazionale dedicata alla donna, se non ispirarsi alla nostra Costituzione che già al tempo delle Madri costituenti, poche pioniere avventuriere di una politica tutta al maschile, illuminava il futuro di luce rosa. Furono proprio le Madri costituenti che contribuirono ad ispirare la rivoluzione culturale che avrebbe poi dato più forza e coraggio all’universo femminile, da secoli relegato culturalmente alle cure domestiche, di chiedere spazi fino ad allora negati. 

Ma il cammino è ancora lungo ed impervio e non possiamo abbassare la guardia perché siamo tutti depositari del diritto alla libertà di espressione e all’uguaglianza di ciascuno. L’uguaglianza conduce alla parità di diritti ed è compito di tutti pretenderne il rispetto, per sé e per gli altri. 

Allora tutti assieme disconosciamo e contrastiamo con forza ogni abuso, morale e fisico che sia.Diciamo NO alla violenza sulle donne, diciamo NO agli stereotipi maschilisti, ma a anche a quelli femministi che vogliono le donne in conflitto con gli uomini. Non c’è alcuna guerra da combattere, semmai un equilibrio da raggiungere perché le opportunità di ciascun essere umano siano le medesime a prescindere dal sesso. 

Quest’anno nella giornata internazionale delle donne, oltre alle mimose regaliamo loro, rinnovandola, la promessa di rispetto, inclusione e ascolto. 

Buon 8 marzo a tutti
L’Amministrazione Comunale

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito