Musei vituali

Un vecchio, vecchissimo proverbio della saggezza popolare italiana recita “Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi”. Ma quest’anno dopo le festività del Santo Natale anche quella della Pasqua di Resurrezione le dovremo trascorrere in famiglia, ma proprio “in famiglia”. A causa della Pandemia di Nuovo Corona Virus saremo costretti a rimanere chiusi nelle nostre case.
Per questi giorni e settimane che dovremo trascorrere in “quarantena” vi proponiamo alcuni viaggi digitali nelle collezioni artistiche di dieci fra i più grandi ed apprezzati musei del mondo. Dieci percorsi per visitare da casa nostra le più importanti opere d’arte realizzate dall’uomo nel corso della propria storia, facendo progetti per recarci di persona non appena tutto sarà finito e la vita tornerà alla sua normalità. Meglio, quando la nostra vita tornerà a una Nuova Normalità.
I musei che vi invitiamo a visitare dal vostro PC, dal vostro tablet o dal vostro smartphone hanno messo online le loro collezioni d’arte e le mostre di pittura, scultura, fotografia, ecc. che li hanno resi famosi in tutto il mondo.

Il primo museo che vi proponiamo è la Pinacoteca di Brera con alcune delle opere italiane più note come il “Cristo morto” di Mantegna e il “Bacio” di Hayez.

Poi il nostro viaggio digitale ci porta a Firenze alla Galleria degli Uffizi con l’imponente David di Michelangelo che accoglie i visitatori, sempre numerosi e che ospita opere universalmente note come la Primavere e la Nascita di Venere di Sandro Botticelli Botticelli, l’Adorazione dei Magi di Leonardo da Vinci e molte altre opere indimenticabili.

Sempre in Italia vi portiamo ai Musei Vaticani a Roma con la statua del Lacoonte, Le stanze di Raffaello, La Cappella Sistina, Il Polittico Stefaneschi, Il Sarcofago di Sant’Elena, La pinacoteca dei Musei Vaticani e La galleria delle carte geografiche.

Poi il nostro viaggio nell’arte mondiale prosegue con il Museo nazionale di archeologia di Atene,
uno dei più importanti musei al mondo. Oltre ad essere il più grande museo della Grecia, è anche il più ricco del mondo relativo all’arte ellenica, con esposizioni che riguardano tutta la storia e la produzione artistica dell’antica Grecia dal periodo cicladico, al miceneo, a quello classico. Conserva anche collezioni egizie e romane. Il museo è ospitato in un tipico edificio dell’Atene neoclassica situato in Odos 28 Oktovriou (conosciuta anche come via Patissìon)

E poi il Il Museo Nazionale del Prado a Madrid, una delle pinacoteche più importanti del mondo.
Vi sono esposte opere dei maggiori artisti italiani, spagnoli e fiamminghi, fra cui Beato Angelico, Andrea Mantegna, Raffaello Sanzio, Hieronymus Bosch, Rogier van der Weyden, Bruegel il Vecchio, El Greco, Pieter Paul Rubens, Tiziano, Diego Velázquez, Francisco Goya.

Il nostro viaggio a questo punto passa per

Parigi con il Museo del Louvre
Londra con il British Museum
New York con il suo Metropolitan Museum
Washington con la National Gallery of art
San Pietroburgo con l’Hermitage un viaggio all’interno del Museo

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito